Ultime news

Criteri di qualificazione formatori e docenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro

criteri di qualificazione formatori

In attuazione dell’art. 6 comma 8 lettera m-bis del D.Lgs. 81/08 sono stati individuati i criteri che rappresentano il livello base richiesto per la figura del formatore/docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro, fermi restando eventuali ulteriori requisiti previsti, in casi specifici, dalla normativa vigente e con riserva di individuare requisiti aggiuntivi per qualificare la figura del formatore/docente in relazione ai corsi di formazione rivolti ai Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori, agli RSPP/ASPP e/o ad altre figure specifiche.

I criteri di qualificazione formatori previsti dal presente documento non riguardano la figura del formatore/docente per le attività di addestramento.

 

ENTRATA IN VIGORE DEI CRITERI DI QUALIFICAZIONE:

I criteri di qualificazione formatori/docenti entrano in vigore decorsi 6 mesi dalla data di approvazione del documento contenente i criteri richiesti da parte della Commissione Consultiva Permanente.
Si considera qualificato il formatore/docente che possa dimostrare, dalla data di entrata in vigore del documento suddetto, di possedere uno dei predetti criteri.
La qualificazione è acquisita in modo permanente (fermo restando quanto previsto nel paragrafo “Mantenimento della qualificazione”) con riferimento alla/e tematica/che per la/e quale/i il formatore/docente abbia maturato il corrispondente requisito di conoscenza/esperienza.
La rispondenza ai criteri di qualificazione deve poter essere dimostrata, da parte del formatore/docente, sulla base di idonea documentazione.
In particolare, l’esperienza lavorativa/professionale, o come RSPP/ASPP/PREPOSTO, deve essere dimostrata tramite apposita attestazione del datore di lavoro o del committente.

 

MANTENIMENTO DELLA QUALIFICAZIONE:

Ai fini del mantenimento della propria qualificazione, il formatore/docente è tenuto, entro il primo triennio successivo alla data di entrata in vigore del presente documento ed, in seguito, con cadenza triennale:

  • alla frequenza di corsi di aggiornamento, ovvero seminari/convegni specialistici, per almeno 24 ore complessive;
  • inoltre, ad effettuare un numero minimo di 24 ore di attività di docenza.

 

>> Leggi i criteri richiesti e l’intero documento Criteri di qualificazione formatore per la salute e sicurezza sul lavoro

 

TUTTO IL PERSONALE S.T.A. è in possesso dei criteri di qualificazione richiesti

 

 

Related Posts