Ultime news

Formazione addetti antincendio ed emergenza: abilitati gli ingegneri “818”

Qualifica dei formatori

Formazione addetti antincendio ed emergenza: chiarimenti della commissione

La Commissione consuntiva permanente in tema di prevenzione incendi, riconosce, finalmente, la possibilità per gli ingegneri abilitati ai sensi della legge n. 818/84 allo svolgimento di attività di prevenzione incendi, di assumere il ruolo di formatore nei corsi rivolti agli addetti antincendio ed emergenza nelle imprese a rischio medio e basso. Tale fatto è un riconoscimento della professionalità specifica ed “operativa” rispetto a quella più generica del “formatore di sicurezza”.
Viene quindi chiarito gli ingegneri in possesso dei suddetti requisiti possono rilasciare i relativi attestati di frequenza (validi ai sensi dell’art. 37, comma 9, D.lgs. n. 81 del 2008).

Naturalmente i corsi per addetti antincendio ed emergenza devono essere organizzati secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08.
La formazione per addetti antincendio ed emergenza varia a seconda del livello di rischio incendio che emerge dalla valutazione del rischio.

È il D.M. 10 marzo 1998 che fornisce la guida e le indicazioni per l’effettuazione della valutazione in azienda.
Vengono riconosciute attività a rischio medio tutte quelle soggette a controllo dei Vigili del Fuoco, a rischio elevato quelle contenute negli allegati al decreto già citato e a rischio basso tutte le altre.

 

 

Related Posts