Ultime news

Responsabile Amianto: nuova figura professionale in Liguria, obbligo di comunicazione del nominativo su autonotifica periodica (scadenza 31 maggio 2014)

amianto

La Regione Liguria ha predisposto un elenco, in fase di continuo aggiornamento, che raccoglie i nominativi del personale abilitato allo svolgimento del ruolo di “Responsabile per la gestione del problema amianto”. Il Responsabile Amianto ha il compito di effettuare il programma di controllo dei materiali contenenti amianto (punto 4 dell’Allegato al D.M. 6 settembre 1994).
Nel corso della scadenza del 31 maggio prossimo venturo per la consegna all’ASL dell’autonotifica andrà comunicato il nominativo del Responsabile Amianto che abbia acquisito il relativo “Attestato di Idoneità“.

Ricordiamo che le schede di autonotifica devono essere trasmesse a mezzo raccomandata o a mano alla Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente.
La scadenza di presentazione (a partire dal 2000) ha una periodicità differente a seconda che l’amianto sia contenuto in manufatti a matrice compatta o friabile:

  • Periodicità triennale per materiale in matrice compatta
  • Periodicità annuale per materiale in matrice friabile

Il Piano Regionale della Liguria di protezione dall’amianto stabilisce che per ogni manufatto contenente amianto esista un piano di monitoraggio periodicamente attivato. Il piano di monitoraggio deve essere opportunamente aggiornato.

Le schede di autonotifica sono disponibili sui siti delle Aziende sanitarie Locali ad esempio:

Gli uffici di S.T.A. Studio Tecnico Ambientale srl sono a disposizione di qualsiasi utente pubblico e privato per chiarimenti e consulenze e se necessario per svolgere il ruolo di Responsabile della Gestione e Controllo dell’amianto.

Related Posts